Il Bistrot Toscano

Il Colombaio, ristorante storico di Casole d’Elsa, nonché una tra le prime cucine stellate della Toscana, da aprile 2019 riapre le porte con la nuova gestione di Gabriele Bruni e Dalina Vasilache.

Il concetto di alta cucina viene oggi reinterpretato attraverso una proposta più attuale, improntata alla moderna bistronomia, con un menù che strizza l’occhio alla cucina toscana, seppur rivisitata, non perdendo mai di vista il rapporto qualità-prezzo.

Il menù desidera accontentare tutti gli ospiti e spazia tra portate di terra e di mare, ma include anche piatti gluten free o vegetariani, dove frutta e verdura sono abilmente trasformati in pietanze dall’aspetto appetitoso.

La Cucina

Caposquadra del rinnovato team di cucina è il giovane chef Antonio di Padova, il cui background da pasticcere si rispecchia nella peculiare cura del dettaglio e nella ricerca di equilibrio all’interno dei piatti sua creazione.

La scelta dei prodotti è fondamentale e privilegia materie prime reperite localmente, tra cui vengono selezionati prodotti freschi in base alla stagionalità.

Tradizione e Innovazione

Priorità dello chef è quella di valorizzare tutti i cibi, privilegiando cotture lunghe a bassa temperatura, tecnica che permette di mantenere inalterate le proprietà nutrizionali e le qualità organolettiche degli alimenti, ottenendo un prodotto finale tenero e succulento ed enfatizzando i sapori grazie all’aggiunta di aromi naturali (come menta, zenzero o tè matcha).

Una cucina che riassume esperienza, creatività, passione e conoscenza in un mix originale, proponendo piatti che non solo possano soddisfare le esigenze del cliente, ma che sappiano anche raccontare la nostra storia ed emozioni.